Dal Mondo/ Ricette/ Salate

Bagel di Gerusalemme

Penso di essere arrivata finalmente alla conclusione che mi comprerò una bottiglia di olio di oliva per l’ufficio. Posso poi comprarmi del pane fresco tutti i giorni e godermi le pause pranzo con pane pucciato nell’olio. Lo so che non é la più equilibrata delle diete, ma non é la cosa più buona del mondo? E volete mettere dei bagel di Gerusalemme appena sfornati con olio e za’atar? <3 Troppi cuori dovrei mettere in questo post!

Finalmente dopo SECOLI ripartecipo a Re-Cake 2.0. Questa volta avevo tutti gli ingredienti a portata di mano, nonché la voglia di fare un lievitato salato che fortuna vuole fosse anche facile e veloce. Questi Jerusalem bagel fanno veramente al caso vostro se avete poco tempo! A differenza dei bagel americani questi non vengono cotti in acqua bollente prima di essere cotti in forno, quindi un passaggio in meno che per quanto mi riguardo giova molto a loro favore 🙂 La consistenza é morbidissima e leggera e si accompagnano benissimo appunto con dell’ottimo olio di oliva e za’atar, hummus o baba ganoush.

 

La ricetta per la Re-Cake di questo mese é tratta dal blog di David Lebovitz a cui ho apportato una sola modifica: ho usato il lievito di birra fresco invece di quello secco. Vi lascio di seguito la ricetta e vi ripeto, é facilissima e veramente veloce per essere un lievitato. I bagel di Gerusalemme non deludono e sono sicura che rifarò questa ricetta molto ma molto spesso 🙂

Bagel di Gerusalemme

Print Recipe
Serves: 6 Cooking Time: 15 minuti

Ingredients

  • Per l’impasto:
  • 500 g farina 00
  • 2 cucchiai zucchero
  • 2 cucchiaini sale
  • 375 ml latte tiepido
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • Olio extravergine di oliva
  • Per la copertura:
  • 90-100 g semi di sesamo
  • Acqua

Instructions

1

Mettete la farina, lo zucchero, il sale e il lievito per dolci in una ciotola capiente.

2

In un'altra ciotola fate sciogliere il lievito di birra nel latte. Versate il tutto nella ciotola con la farina e impastate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.

3

Aggiungete un pochino di farina se necessario e formate una palla.

4

Ungete la superficie dell’impasto con poco olio, coprite la ciotola con un canovaccio e fate lievitare fino a quando l'impasto sarà raddoppiato.

5

Dopodiché sgonfiatelo e capovolgetelo su una superficie leggermente infarinata.

6

Dividete l’impasto in sei parti uguali.

7

Prendete un pezzo di impasto e formate una pallina. Affondate il pollice al centro della pallina e spingete per creare un foro. Allungate l’impasto verso l’esterno fino a creare un ovale di circa 15cm di lunghezza, usando le dita per tirare l’impasto per allargare il foro quanto più potete.

8

Procedete allo stesso modo con gli altri pezzi di impasto. Lasciate riposare i bagel formati per 15 minuti.

9

Preriscaldate il forno a 190ºC e coprite due teglie con carta forno.

10

Prendete i bagel e passateli velocemente nell’acqua e poi nel sesamo, ricoprendoli.

11

Risistemate la forma dei bagel, allargando ancora il foro centrale.

12

Sistemate i bagel nelle teglie e fate riposare per altri 10 minuti.

13

Cuocete i bagel in forno caldo per circa 15-18 minuti, ruotando le teglie ogni tanto affinché cuociano uniformemente, finché i bagel non sono ben dorati. Sfornate i bagel e fateli raffreddare un pochino prima di servirli.

Co questa ricetta partecipo a Re-Cake 2.0 di Novembre 2018

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Zucca gratinata | Marzia Fine Dining
    Nov 27, 2018 at 20:23

    […] Bagel di Gerusalemme […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: