Dolci/ Ricette/ Tea Time/Colazione e Merenda/ Torte

Torta alle mele e olio di oliva

ciambellone alle mele, uvette e olio di oliva con crema inglese

BUON ANNO!

Mentre scrivo sto sperimentando il semi-multitasking a concentrarmi a scrivere e a fare bacchette magiche allo stesso tempo, perchè le mie due pesti vogliono fare magie 😀 Reggerà il mio cervello? Ma di scrivere la sera proprio non ce la faccio, la vecchiaia avanza velocissima e manco me ne accorgo! E anche se la mattina provo a svegliarmi presto pensando che dopo la vera settimana di ferie ho sul serio ricaricato le batterie, voglia zero proprio. Aiutooooo! Vado a prendermi una vitamina vah!

Comunque, spero che abbiate passato bene le feste 😉 Noi siamo andati 2 giorni a Lubiana, Natale qui e poi giù in quel di Cascinagrossa a coccolarci un po’ con parenti vari e ovviamente anche di pancia! Agnolotti, bagna cauda, farinata, pasticcini – un must di quando siamo a casa dei miei 🙂

Agnolotti fatti in casa ripieni di brasato

E ora ecco il primo post del 2018, come tante altre mie colleghe blogger, non poteva essere che un dolce 🙂

Questa torta di mele e olio di oliva senza burro o latticini arriva direttamente dal libro Sweet dell’unico e inimitabile Ottolenghi, una delle prime ricette che abbiamo provato dal libro e ce ne siamo subito innamorati. Da subito l’abbiamo rinominata la torta che sa di panettone, e proprio per questo ce la siamo fatta a Natale in assenza del panettone vero. Il panettone non l’ho mai fatto e per ora non mi sento in grado, quindi direi che abbiamo trovato l’escamotage perfetto 😉 E anche se é l’ennesima torta di mele che posto sul blog, vi assicuro che questa é un vero gioiello di ricetta. Nella ricetta di Ottolenghi viene servita con un frosting allo sciroppo d’acero, ma visto che avanzano due tuorli dalla torta ho deciso di fare una crema inglese da accompagnarla. Ricetta facilissima di Michel Roux 😉

Torta di mele e olio di oliva in stampo bundt nordic ware

 

Torta alle mele e olio di oliva con crema inglese

Print Recipe
Cooking Time: 50 minuti

Ingredients

  • Torta:
  • 100 g uvetta
  • 275 ml acqua
  • 350 g farina
  • 1/2 cucchiaino cannella
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 800 g mele
  • 200 g zucchero
  • 150 ml olio evo
  • 2 uova grandi
  • 2 albumi
  • 1 cucchiaino essenza di vaniglia
  • scorza di 1 limone
  • Crema inglese:
  • 250 ml latte
  • 63 g zucchero
  • Vaniglia (mezzo baccello), tagliato nel senso della lunghezza
  • 2 tuorli di uova grandi

Instructions

1

Torta:

2

Preriscaldate il forno a 180 gradi.

3

Fate cuocere l'uvetta in 200 ml dell'acqua fino a quando quest'ultima sarà assorbita completamente.

4

Setacciate la farina, la cannella, il lievito e il sale e mettetele in una ciotola.

5

Pulite e sbucciate le mele e tagliatele in cubetti di circa 2 cm.

6

In un'altra ciotola mettete lo zucchero, le 2 uova intere, l'estratto di vaniglia e la scorza di limone.

7

Mischiate gli ingredienti con un mixer per circa 6-7 minuti a velocità media fino a quando il composto sarà raddoppiato in volume e sarà chiaro e denso.

8

Aggiungete al composto le mele, l'uvetta e i rimanenti 75 ml d'acqua.

9

Aggiungete gli ingredienti secchi mescolando delicatamente dall'alto verso il basso.

10

In una ciotola a parte montate a neve i due albumi e unitile all'impasto della torta.

11

Ungete uno stampo da 23 cm o foderatelo con cartaforno e versate al suo interno l'impasto.

12

Cuocete in forno per circa 50 minuti - fate sempre la prova stecchetto!

13

Fate raffreddare completamente la torta nello stampo, estraetela e mettetela su un piatto.

14

Crema inglese:

15

Mettete il latte in un pentolino, aggiungete 2/3 dello zucchero e il baccello di vaniglia.

16

Portate a tutto ad ebollizione su fuoco medio.

17

In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero rimanente.

18

Versate il latte caldo nella ciotola con tuorli e zucchero mescolando continuamente.

19

Versate il tutto di nuovo dentro al pentolino e cuocete a fuoco basso fino a quando la crema si sarà addensata, sempre mescolando con una spatola. Attenzione a non cuocerla troppo, la temperatura dovrà essere di 79,4 gradi.

20

Togliete la crema immediatamente dal fuoco, fatela raffreddare completamente girandola di tanto in tanto per evitare che si formi una patina in superficie.

21

Passatela al colino prima di servirla.

Notes

Per avere il vero GUSTO PANETTONE dovete fare in modo di cuocere l'uvetta un po' "oltre", senza bruciarla ovviamente, ma dovrà lasciare sul fondo una specie di melassa. Nel caso non riusciate a versarla nel composto della torta, potete dissolverla con i 75 ml d'acqua che vi rimarranno da aggiungere.

Fetta di torta alle mele e olio di oliva con uvetta servita con crema inglese

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    ricettevegolose
    gennaio 5, 2018 at 9:30

    Con un dolce così il panettone non manca sicuro, anzi… 🙂 Buon anno nuovo amica, un abbraccio!

    • Reply
      Marzia
      gennaio 5, 2018 at 15:41

      Eh già, se ne fa tranquillamente a meno 😀 Buon anno cara Alice!

    Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: