Dessert/ Dolci/ Ricette

Crema chantilly

Quello che speravo di postare oggi erano dei biscotti, carini, friabili, buoni buoni. Ma niente, non trovo il foglietto dove ho messo la ricetta. La quantità di carta che gira per casa é quasi imbarazzante e penso che 4 o 5 ore a settimana le passo a selezionare che disegni tenere e che kritzi-kratzi buttare. Ogni tanto ci finiscono pure i miei foglietti riciclati sporchi di albume, latte e farina di quando scrivo le ricette mentre le invento ed é così che li perdo. O forse in mezzo ai prospetti dei vari supermercati. O i 300 scontrini e scartoffie varie che riempiono quasi tutte le superfici utili di casa mia.

Un mio studente dell’Iraq oggi é passato per chiedere una cosa e ha commentato come la mia scrivania e quella della mia compagna di ufficio fossero piene e strapiene di raccoglitori, carta e roba in generale. Raccontava che “da lui” c’è una specie di leggenda metropolitana che dice come i tavoli dei ricchi siano sempre pieni di roba. Non so se i tavoli dei ricchi a cui si riferiva lui siano caratterizzati dalla presenza di materiale da ufficio, pile di documenti da far firmare al capo, liste su liste, calcoli vari, contenitori vuoti di pranzi passati e bustine di té. Non ho potuto che ribattere con un “scrivanie come le nostre sono sono sinonimo di alto quoziente intellettivo” e siamo tutti scoppiati in una grassa risata in stile sit com.

Rassegnatevi, niente biscotti oggi. Ma vi porto una coppetta di crema chantilly 😀 La ricetta é semplicissima e servono solo 3 ingredienti, una ciotola e uno sbattittore elettrico. Unico accorgimento: la panna, la ciotola e le fruste dello sbattitore devono essere fredde di frigo. Parola di Michel Roux, da cui ho preso la ricetta. Per il resto é babysh , come dicono le mie due canaglie per dire che pure i neonati ce la possono fare. La crema chantilly é buonissima mangiata così al cucchiaio, magari con qualche frutto rosso, oppure per accompagnare una calda crostata, farcire una torta o riempire dei bigné. E’ una delle creme basi della pasticceria che non può mancare nel vostro repertorio culinario!

Eccovi la ricetta 🙂 E perdonate la mia inabilità con la sac à poche, altro che babysh ahahaha

Crema chantilly

Print Recipe

Ingredients

  • 250 ml panna fresca
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 1 baccello di vaniglia (semi)

Instructions

1

Montate la panna insieme allo zucchero a velo e i semi di vaniglia in una ciotola fino a quando il composto sarà ben montato.

2

Servite sul momento o conservate in frigo fino a quando sarete pronti a servire.

Notes

La ciotola, le fruste e la panna devo essere fredde di frigo altrimenti la crema non si monterà!

sac à poche con crema chantilly

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: