Dolci/ Ricette/ Tea Time/Colazione e Merenda

Confettura di fragole e timo limone senza cottura

E’ da un annetto che sogno di fare questa confettura, ma per le fragole buone si sa, bisogna aspettare 😀 Sabato scorso il grande giorno è arrivato e finalmente arriva il tanto atteso “Erdbeerfest” al Blasehof, campo di fragole tutto bio vicino a Klagenfurt! Ormai tappa fissa ogni anno, un paio d’ore all’insegna di scorpacciate di fragole con raccolta annessa e poi qualcosina da mangiare e da bere in un’atmosfera di completo relax e finire per incontrare immancabilmente la nostra ostetrica Tina 😀 Il tutto immersi nel verde delle colline di Maria Saal, dove il cielo sembra più grande che mai, non trovate?

Ma una volta tornati a casa ovviamente la domanda sorge spontanea: e ora che ci siamo accaparrati 3 kg di fragole cosa ci facciamo? Un po’ le mangiamo, così, nature, che domande. Un po’ le usiamo per i frullati. E un po’ per cose nuove da provare 🙂 E meno male che mi sono ricordata della confettura che le Pancettine avevano pubblicato su iFood perchè é proprio una bomba di bontà!

La confettura di fragole non è proprio cosa facilissima se vi devo dire, spesso la trovo molto dolce e il gusto delle fragole si perde un po’ se non del tutto. Questa confettura di fragole senza cottura mantiene tutto il gusto delle fragole, la loro acidità che tanto mi piace, ma anche la loro dolcezza. Ci va un istante a prepararla e giuro che non ne si può più fare a meno. Unico difetto, essendo raw, ovviamente non può essere conservata per mesi e mesi (massimo 5 giorni dicono le Pancettine) ma alla fine poco importa perchè non dura più di mezza giornata comunque 😀 Io ho aggiunto alla ricetta un po’ di timo limone che trovo ci stia divinamente.

Su su, armatevi di un frullatore a immersione e andiamo a fare la confettura!

Ingredienti per 1 vasetto

250 g fragole, già private delle foglioline

2 cucchiai semi di chia

2 cucchiai di zucchero

un mazzetto di timo limone

 

Tagliate le fragole grossolanamente e mettetele in un contenitore. Aggiungete le foglie del timo limone e frullate il tutto con un frullatore a immersione. Aggiungete lo zucchero, i semi di chia e mescolate bene il tutto. Trasferite la confettura in un vasetto e lasciate riposare per una ventina di minuti.

Fatto! La vostra confettura è pronta per essere gustate su delle gallette di mais, pane, pan brioche, pancake o quello che volete 🙂

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Laura e Sara Pancetta Bistrot
    June 12, 2017 at 21:55

    Eccoci 😀 che bello che ti sia piaciuta così tanto, ci hai fatto proprio felici!!! Hai proprio ragione, sparisce subitissimo spalmata su qualsiasi cosa a portata di mano^^ ottima l’idea del timo limone, dobbiamo provare questa variante 🙂 foto bellissime! Grazie ancora per averla provata ! Un bacione

    • Reply
      marziabalza
      June 13, 2017 at 9:23

      Grazie a voi Pancettine!Non potevo non provarla, prometteva troppo bene 😉 Un abbraccio!

  • Reply
    Alessandra
    June 14, 2017 at 22:42

    Spettacolare! Ma funzionerà pure con altri frutti questa genialata? Niente, dovrò proprio far pace con i semi di chia 😀
    Bellissimo tutto, e chissà che un giorno non ci andremo insieme a raccogliere fragole… ma dopo Londra, eh! 😀

    • Reply
      Marzia
      June 15, 2017 at 14:55

      Mmmmm magari lamponi o mirtilli! Secondo me con i frutti di bosco funziona 😀 I semi di chia ormai sono indispensabili Ale, fattene una ragione, io ho pure lo shampoo 😀 Quest’anno ormai è andata per le fragole, ma per l’anno prossimo ci organizziamo neh? E in between, Londra, of course 😀

    Leave a Reply