Biscotti/ Dolci/ Ricette/ Tea Time/Colazione e Merenda

Biscotti al cardamomo e acqua di rose per San Valentino

Non tutto nella vita succede per caso. A volte non sono proprio coincidenze quando ci si trova in un certo posto in un certo momento, non trovate?

Fatto sta che è un paio di settimane circa che sto tentando di vendere il mio cellulare e dopo due tentativi di truffa, ho finalmente trovato l’acquirente ideale. Dopo varie telefonate finalmente ci siamo accordati di incontrarci sabato pomeriggio. “Mi dia l’indirizzo così vengo a prenderlo” mi dice. Io glielo avrei anche dato se non fosse che poco più di un anno fa mi è successa una cosa bizzarra…

In quel periodo avevo messo in vendita il mio tablet, sempre sullo stesso sito, e un mattina dopo la solita riunione del giovedì torno alla mia postazione e trovo svariate chiamate perse sia sul mio cellulare che sul telefono dell’ufficio. Stesso numero su entrambi i telefoni. Mah, che strano. Richiamo dal cellulare, il signore mi ringrazia per averlo richiamato e mi chiede se il mio tablet fosse ancora in vendita. Certo! Gli dico io. Organizziamo di vederci il pomeriggio stesso e gli do il mio indirizzo di casa. Prima di terminare la telefonata il simpatico signore mi dice “vengo con la macchina della polizia, ma non si preoccupi”. Affermazione che all’inizio non avevo preso proprio seriamente.

Fatto sta che all’ora stabilita scendo le scale e mi avvio alla porta. Dopo pochi minuti vedo arrivare un signore altissimo, possente e in divisa da poliziotto. Non faccio in tempo a salutarlo che mi prende alla sprovvista dicendomi “Frau Balza, Lei ha sbagliato tutto dall’inizio!”. Il cuore mi batte a mille e rimango lì imbambolata aspettandomi neanche io so cosa, il resto della pattuglia, delle manette, vai a sapere. “Per una vendita del genere mai dare il proprio indirizzo di casa! Potrei essere un delinquente e ora saprei dove abita, con una veloce ricerca google ho scoperto subito dove lavora, e se casa sua “mi piace” potrei venire a farci un giro per vedere cos’altro ci posso trovare, oltre al tablet che vuole vendere”. Tutti i torti non li aveva eh. Il tablet l’ha comprato per davvero alla fine però mi ha lasciata con questo senso di insicurezza per le vendite future. Proprio per questo ho dato appuntamento in stazione all’altro signore.

E voi vi chiederete “che cavolo c’entra tutto ciò con San Valentino, coincidenze e casi della vita???” Beh, il mio appuntamento in stazione era di sabato per 6 del pomeriggio, orario in cui tutti i negozi sono chiusi e la maggior parte degli austriaci è già sotto alle coperte. Concluso il tutto, risalgo sulla bici e mi dirigo verso casa. Poco lontano dalla stazione sento un profumo di pane e pasticcini e mi accorgo che la panetteria turca della zona è ancora aperta, così come il nuovo supermercato etnico dall’altra parte della strada. Now or never.

Ci sono passata davanti milioni di volte ma sempre in circostanze che non mi permettevano di fermarmi. Questa era la volta buona! Entro e mi fiondo dalle spezie. Semi di nigella. Evvai. Guardo un po’ più sotto, petali di rosa e boccioli essiccati. Edaje. Chiedo alla cassa se per caso hanno l’acqua di rose: “Certo, sullo scaffale sopra le olive!”, mi fiondo pure lì e non solo trovo l’acqua di rose ma anche di fiori di arancio e melassa di melograno <3 Ero una donna felice.

Tutto questo per dirvi, io che poco prima dell’appuntamento ero già in modalità austriaca e che proprio non c’avevo voglia di uscire, alla fine mi sono trovata nel posto giusto (l’unico negozio in città aperto fino alle 8 di sera di sabato) al momento giusto per soddisfare la mia voglia di ingredienti esotici. E manco il tempo di arrivare a casa che avevo già la ricetta in testa <3 Dei deliziosi biscotti al cardamomo e acqua di rose perfetti per la colazione o la merenda di San Valentino!


Biscotti al cardamomo e acqua di rose per San Valentino
 
Author:
Ingredients
Per i biscotti:
  • 5 capsule di cardamomo
  • 5 g di petali di rosa essiccati
  • 125 g burro, a temperatura ambiente
  • 100 g zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di acqua di rose
  • 150 g farina 00
  • 100 g farina integrale di farro
Per la decorazione:
  • 100 g cioccolato bianco
  • petali di rosa
  • zuccherini
Instructions
  1. Aprite le capsule di cardamomo ed estraete i semi, schiacciateli insieme ai petali di rosa in un mortaio fino a renderli il più polverosi possibile.
  2. In una ciotola unite il burro e lo zucchero e mescolate con le mani fino a quando si saranno ben amalgamati tra loro.
  3. Aggiungete l'uovo, l'acqua di rose, i semi di cardamomo con i petali di rosa e a poco a poco la farina.
  4. Impastate il composto con le mani fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo.
  5. Fate riposare per una ventina di minuti.
  6. Stendete l'impasto con un mattarello su una spianatoia infarinata fino a quando sarà spesso circa 2 mm.
  7. Preriscaldate il forno a 170 gradi C.
  8. Formate dei cuori con una formina e metteteli su una teglia coperta da carta forno.
  9. Cuocete in forno per circa 15 minuti.
  10. Estraete i biscotti dal forno e fateli raffreddare completamente.
  11. Sciogliete il cioccolato bianco a bagno maria.
  12. Una volta sciolto immergete un lato per biscotto nel cioccolato.
  13. Mettete i biscotti su un foglio di carta forno e decorate con petali di rosa e zuccherini a piacere mentre il cioccolato è ancora fuso.
  14. Aspettate che il cioccolato si solidifichi e potrete gustarvi i biscotti con una bella tazza di tè o caffè 🙂

So che probabilmente vi aspettavate un post super romantico con una storia d’amore cominciata alla stazione, ma ormai penso sia noto che non è da me fare cose a tema San Valentino. Questo é il massimo della vena romantica che c’é in me che troverete sul blog 😀 Peró mi sono divertita a fare i biscotti e a fotografarli  e vi consiglio, a voi romanticoni, di prepare questi biscotti per regalarli al vostro lui o alla vostra lei oppure li potete semplicemente gustare insieme appena preparati 🙂

La vena romantica ve la distruggo ulteriorimente, ammetto che ho dovuto cedere metà dell’impasto ai miei due mini sous chef che hanno voluto fare biscotti a forma di stella, stella cometa e abeti, decorati con cioccolato bianco e fiocchi di neve e stelline di zucchero. Perchè nonostante tutto a casa nostra è sempre Natale 😀

Se rifate una ricetta dal mio blog scattate una foto, usate l’hashtag #marziafinedining e potrete essere ripostati sulla mia gallery!

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Mary Vischetti
    February 13, 2017 at 13:30

    Mamma mia quante avventure ti hanno procurato un tablet e un cellulare! Altroché romanticismo…questi racconti sono da film! I tuoi biscotti sono bellissimi ed elegantissimi Marzia, anche il profumo arriva fin qui! Sei sempre bravissima cara! Un abbraccio e buona festa dell’Amore…anche con i biscotti natalizi!
    Baci,
    Mary

    • Reply
      marziabalza
      February 13, 2017 at 16:28

      Se le cose filassero lisce dall’inizio alla fine sempre la vita sarebbe molto noiosa 😀 Ho appena finito l’ultimo biscottino, dovrò rifarli al più presto, sono già in crisi! Buona festa dell’Amore anche a te cara Mary! Un abbraccio!

  • Reply
    Francesca Guglielmero
    February 13, 2017 at 16:19

    Che forte questa storia del tablet, mi stavo già agitando per te! Però tutto è bene quel che finisce bene, e a te è finita benissimo nella panetteria turca! Chissà che non ne trovi anche una a Genova? Sono proprio curiosa! Chissà che profumi, così come saranno profumatissimi i tuoi biscottini..
    Un bacio!!

    • Reply
      marziabalza
      February 13, 2017 at 16:30

      Ahahaha Franci, della serie “ansia vieni a me” 😀 A Genova hai comunque il profumo delle panetterie nostrane che non hanno niente da invidiare a quelle turche <3 <3 Ma se ti capita di trovarne una devi assolutamente andarci 😉 Un abbraccio!

  • Reply
    tizi
    February 13, 2017 at 17:56

    che bella storia hanno questi biscotti… alla fine cosa c’è di più romantico di una serie di circostanze che ti guidano verso sapori nuovi e sconosciuti? una volta ho preparato una torta con questi aromi: cardamomo e acqua di rose sono un abbinamento per noi insolito e io l’ho trovato davvero delizioso. ho ancora dei petali di rose essiccati chiusi in un brattolo e potrei utilizzarli per preparare questi ottimi biscottini! grazie per l’ispirazione 🙂 buona serata!

    • Reply
      marziabalza
      February 13, 2017 at 21:11

      Grazie Tiziana, sono strafelice che hai visto il lato romantico nella mia storia <3 Se rifai i biscotti fammi sapere! Un abbraccio e buona serata anche a te!

  • Reply
    edvige
    February 14, 2017 at 19:07

    Frau Balza nonono questo non si fa 😀
    Ciao cara almeno e finito bene e poi solo li da te si hanno queste botte di cu** a Trieste non succede anche perchè questi negozi non ci sonoooooo purtroppo.
    Ma mi rifornirò quest’anno.
    Buoni da fare.
    Buona serata

    • Reply
      marziabalza
      February 16, 2017 at 8:54

      La prossima volta che vieni ti ci porto al negozio Edvige! 😉 Un abbraccio!

  • Reply
    Virginia
    February 28, 2017 at 17:40

    Ciao Marzia 🙂
    Ti volevo gentilmente chiedere dove si può trovate il cardamomo e l acqua di rose. Grazie, Virginia

    • Reply
      marziabalza
      February 28, 2017 at 17:49

      Ciao Virginia!
      Il cardamomo dovrebbe essere facilmente reperibile nei grandi supermercati, l’acqua di rose invece la si trova nei negozi etnici in genere. Su amazon però ho appena guardato e li trovi entrambi 🙂 Assicurati che l’acqua di rose sia per alimenti 😉 E se ti trovi davanti alla scelta tra cardamomo già in polvere o in capsule, vai di capsule che il gusto è diecimila volte più buono! Un abbraccio, Marzia

    Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    %d bloggers like this: