Senza categoria

Steamed pudding alle castagne con zabaione e tisana

steamed_pudding_zabaione

Natale quest’anno arriva leggermente in anticipo e niente poco di meno che in compagnia di IFood e Hotpoint! 50 IFoodies (tra cui anche io!) sono state selezionate per creare ricette a tema natalizio con i piccoli elettrodomestici Hotpoint.

La ricetta che ho creato per il contest è un dolce natalizio all’insegna dell’acqua bollente, per riscaldarci i cuoricini o subito dopo il pranzo di Natale o un po’ più tardi, a merenda, quando si ha di nuovo un buchino per il dolce. I tre elementi di questo dolce sono il frutto della combinazione delle tre culture a cui sono a contatto ormai da praticamente 11 anni e che si sposano perfettamente in questa ricetta. Cominciamo con lo steamed pudding alle castagne, un tortino cotto a vapore che si ispira al tipico Christmas pudding che delizia le tavole della mia dolce metà in Australia e accompagnato in questa versione dallo zabaione, che nella mia famiglia si usa mangiare insieme al panettone. Il tocco finale è dato da una calda tisana alla frutta e spezie, che ricorda le bevande tipiche dei mercatini di Natale in Austria, dove abito.

 

steamed_puddingPer realizzare la ricetta ho utilizzato il Bollitore Digitale Hotpoint.

Steamed pudding alle castagne con zabaione e punsch
 
Author:
Ingredients
Steamed pudding (per 6 persone)
  • 125 g burro + burro per ungere le cocottine
  • 100 g zucchero di canna
  • 2 cucchiai estratto di vaniglia
  • 200 g farina
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 2 uova
  • 140 g latte
  • 100 g castagne già cotte
Zabaione
  • 3 tuorli
  • 75 g zucchero
  • 40 g liquore all’uovo
Tisana
  • 1 litro acqua
  • 3 bustine thé alla frutta
  • 1 cucchiaino cannella
  • ½ cucchiaino zenzero
  • 1 anice stellato
  • 1 mela tagliata a fettine
  • zucchero di canna q.b.
Instructions
Steamed pudding
  1. Con una frusta mescolare il burro è lo zucchero fino a quando saranno ben combinati.
  2. Aggiungere l’estratto di vaniglia e piano piano la farina e il lievito.
  3. Aggiungere le uova una ad una ed il latte.
  4. Infine aggiungere le castagne sbriciolate.
  5. Con la frusta mescolare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  6. Imburrare sei coccotine di ceramica e distribuire l’impasto al loro interno.
  7. Coprire le cocottine con un foglio di carta forno imburrata sul lato interno e uno di carta stagnola.
  8. Fissare la copertura dei pirottini con uno spago.
  9. Inserire le cocotte in una pentola e riempire con acqua fino a metà altezza.
  10. (Fare attenzione che le cocotte non siano a diretto contatto con il fondo della pentola si possono ad esempio utilizzare delle capsule per barattoli di vetro).
  11. Cuocere con coperchio chiuso a fuoco abbastanza alto da avere un leggero bollore per circa
  12. minuti.
  13. Aggiungere acqua bollente nella pentola durante la cottura se necessario.
  14. Estrarre le cocotte dalla pentola e lasciar riposare per 5 minuti.
  15. Capovolgerle e servire i pudding su un piattino.
Zabaione
  1. In una ciotola di metallo con fondo arrotondato unire i tuorli e lo zucchero, mescolare bene con una frusta fino ad ottenere un composto spumoso.
  2. Aggiungere il liquore, mescolare bene e cominciare la cottura a bagno maria.
  3. Cuocere per circa 10 minuti sempre mescolando con una frusta fino a quando lo zabaione sarà denso e cremoso.
Tisana
  1. Con il Bollitore Digitale Hotpoint far bollire l’acqua e lasciare in infusione le bustine di tè, le spezie e le fettine di mela per circa 30 minuti.
  2. Servire il pudding con lo zabaione ancora tiepidi e guarnire con qualche chicco di melograno o altro frutto rosso.
  3. Accompagnare il dolce con un bicchiere di tisana calda arricchita con qualche fettina di mela fresca.

 

punschPer vedere tutte le 50 ricette in gara cliccate qui !

E la mia in particolare qui 🙂

Ma c’è di più! Anche VOI avete la possibilità di partecipare alla finale del contest in veste di aiuto-chef dei 10 IFoodies finalisti!Non perdete l’occasione di partecipare alla Christmas Challenge!

steamed_pudding_03collage_hotpoint

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    lisa fregosi
    November 17, 2016 at 13:19

    Fantastico!
    Da provare sicuramente!
    un abbraccio

    • Reply
      marziabalza
      November 22, 2016 at 9:17

      Grazie Lisa 🙂

    Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    %d bloggers like this: